PICCOLO TEATRO DEL ME-TI

Care Amiche, Cari Amici,

La nostra “stazioncina di sosta e di ristoro umano” – che scherzosamente chiamiamo “ALLA GALLINA SCALZA” – riapre i battenti.

Riprendiamo alcune parole con le quali la presentammo l’anno scorso: “…In fin dei conti siamo tutti viandanti ed ogni tanto abbiamo bisogno di fermarci un poco, riprendere le forze, fare provvista di vicendevole umanità per dare seguito al viaggio. Ritroveremo il riso, incontreremo gli altri, accoglieremo parole insolite di uomini e di donne che le hanno scritte per noi, per arricchire il cuore e la mente, sapendo che arriva sempre un tempo nel quale ve ne è un grande bisogno…”.

Così, per la riapertura, vi proporremo parole, storie, esistenze di uomini e donne che presero parte alla Resistenza contro il nazifascismo. Colpisce, nella loro esperienza, quanto pensarono a noi che saremmo venuti dopo. Molte e molti di loro non poterono cogliere il frutto conclusivo delle loro coraggiose azioni. Lo avevano messo nel conto, il senso andava oltre la loro esistenza.

Ma poiché né la storia né la poesia né la memoria né le esistenze vivono nell’aria, il nostro evento sarà attraversato da cartoline che racconteranno singoli luoghi e paesi di oggi, in una lingua italiana a sua volta ed a suo modo radicata, non di rado, nella terra… Stop, per ora non possiamo dirvi di più. (In confidenza: abbiamo l’impressione che ci saranno chissà quanti altri imprevisti ed…imprevidenze. Come accade sempre, del resto, qui, “ALLA GALLINA SCALZA”…).

Eccovi, intanto, le informazioni possibili:

GIOVEDI 25 APRILE   ORE 17.00

e

SABATO 27 APRILE (replica) ORE 17.00

PAGLIETA

VIALE GRAMSCI, 81 (Zona Collemici)

POETI CON CARTOLINE

VERSI E STORIE DELLA RESISTENZA

CON CARTOLINE DA UN VIAGGIO NEI PAESI

LETTURE A CURA DI AUGUSTA NATALE E SANDRO CIANCI

E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE (LO SPAZIO E’ PICCOLO!):

338 7379913

OPPURE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ATTENDERE LA CONFERMA CIRCA LA DISPONIBILITA’ DEI POSTI RICHIESTI. GRAZIE.

VI ASPETTIAMO.

                                                 Il Piccolo Teatro del Me-ti