Errore
  • Il template per questa pagina non è disponibile. Contatta l'amministratore del sito.

LA PROPRIA PARTE

Rimanenze. Non nel senso di avanzi o di scarti. Ma nel senso di cose che rimangono. Non nella mia bottega ma nel cuore.

Per esempio:

“(…) Vorrei anche insegnare all’attore ed al futuro regista a non rinunciare a nulla di ciò che deve o vuole sapere sul mondo che lo circonda, ed a non rinunciare nemmeno, per il teatro, alla volontà di cambiare il mondo, recitandovi la propria parte, quale che sia la sua importanza” (Giorgio Strehler)


Sandro Cianci