Errore
  • Il template per questa pagina non è disponibile. Contatta l'amministratore del sito.

OGNI TANTO LA NOTTE

Ogni tanto, la notte, il mare lascia sulla spiaggia bottiglie vuote.
Qualcuno, insonne, le raccoglie. “Chissà che cosa dice la notte”, pensa. E mentre gli sta facendo giorno in fondo al volto, trova nelle bottiglie strani messaggi:


La responsabilità di ‘fare teatro per gli altri’,
di dire alcune cose o di non dirle,
o di scegliere un determinato stile per dirle, è grande

Giorgio Strehler


Per fare bellezza chissà oggi cosa ci vuole

Giuliano Scabia


C’è tanta vita, per un costume, o un gesto, o un tono, tanta, tanta vita di tutti noi

Giorgio Strehler