Errore
  • Il template per questa pagina non è disponibile. Contatta l'amministratore del sito.

OLTRE L' IO

Una bottega "a fondo perduto", quale è questa, non fa nulla perché "deve" farlo. E quello che farà, ogni volta che apre, non lo sa. Può nascere da qualsiasi cosa: un pensiero, una parola, una memoria, una storia, un bisogno orfano e vattelappesca...

E' così che sono nati questi versi.

 

(Silenzi e voci)


Noi lottammo
Noi vincemmo
Noi lottammo
Noi perdemmo
Noi sbagliammo


Tutto, dunque,
ma gridammo

E vedevamo

oltre l’io
l’intero mondo.


Sandro Cianci