CAMBIAMENTI

 

 

 

Care Amiche, Cari Amici,

 

 

I casi e gli imprevisti della vita sono molti e spesso sconvolgono senza troppi riguardi i nostri progetti. Così, mio malgrado, devo rinunciare al proposito - che solo poco tempo fa avevo annunciato - di proporvi e condividere letture di parole e storie di poesia (le avevo chiamate "merende").

Vogliate perdonarmi. Particolari scuse porgo a coloro che avevano prontamente manifestato il loro interesse e la loro disponibilità.

Naturalmente, se e quando, in futuro, vi saranno possibilità di incontro, non mancherò di darne notizia su questo sito.

Grazie di cuore. Vi abbraccio.

 

 

                                      Sandro Cianci