LE  PIU'  VERE

 

 

 

Care Amiche, Cari Amici,

 

 

Le parole più vere a me sembrano quelle che nascono dal silenzio. Un bene, quest'ultimo, divenuto raro e, per quel che mi riguarda, ancora difficile da conseguire.

 

 

 

 

POVERTA'

 

 

 

 

 

Quando aveva bisogno,

 chiedeva parole in prestito.

 Per il resto, taceva.

 

 

 Solo, una volta, alzò gli occhi

e abbracciò

un cielo di tramonto 

che clandestino

trafugava l'Infinito.

 

 

 

 

 

                                Sandro Cianci